Scuola dell'Infanzia Cristo Re
Scuola dell'Infanzia Cristo Re

Avete domande? Volete iscrivere vostro figlio? Contattateci!

Tel./fax: 049 8024048

Scuola dell'Infanzia Cristo Re
Via P. Paruta 58
Zona Santa Rita
35126 Padova
Numero di telefono: 0498024048 0498024048
Fax: 0498024048
Indirizzo e-mail:

codice meccanografico: PD1A18600R

SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALL'ANNO SCOLASTICO 2018-2019

30 Aprile e il 01 Maggio la scuola è CHIUSA.

Riapre il 02 Maggio.

Avviso del 12 Aprile 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat [175.6 KB]
Menù Ciclico Primaverile 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat [50.0 KB]

"IL PENSATOIO"

"PER ESSERE GRANDI BISOGNA PRIMA DI TUTTO SAPER ESSERE PICCOLI. L'UMILTA' E' LA BASE DI OGNI VERA GRANDEZZA".


Papa Francesco

Genitori: istruzioni per l'uso

Genitore si diventa e il percorso di formazione si sviluppa un passo dopo l'altro. Attraverso questi articoli educativi offriamo la possibilità di riflettere su di sè e sul proporio ruolo genitoriale.

Il nostro saluto

San Francesco scrive nel suo testamento del 1226:

"Il Signore mi rivelò che dicessimo questo saluto: 

IL SIGNORE TI DIA LA PACE" (F.F.121)

Questa frase che augurava a tutti con sincera devozione,

con la Grazia del Signore otteneva spesso da indurre i nemici della pace

e della propria salvezza, a diventare essi stessi figli della pace e desiderosi della salvezza eterna (F.F.359)

Il percorso educativo si sviluppa nel rispetto della GRADUALITA' e della FLESSIBILITA', tenendo però presenti alcuni criteri metodologici ben precisi:

  • la predisposizione accogliente e motivante degli spazi per consentire attività libere o strutturate, differenziate e progressive
  • la valorizzazione della vita di relazione nelle diverse modalità e forme
  • la valorizzazione del gioco strutturato e libero e dell'animazione
  • la valorizzazione di attività di esplorazione e di ricerca in contesti di apprendimento motivati e motivanti, interni od esterni alla scuola
  • l'attenzione costante ai processi più che ai prodotti
  • il rispetto dei tempi e dei ritmi di ogni bambino/a

Modelli pedagogici di riferimento:

  • METODO INTUITIVO (sorelle Agazzi) che favorisce l'esperienza diretta e spontanea. L'attività dei bambini con ambienti e materiali semplici e quotidiani, viene posta al centro per la formazione pratica, sociale e spirituale del bambino.

 

  • APPRENDIMENTO COOPERATIVO (cooperative learning) attraverso l'interdipendenza positiva, cioè perseguendo obiettivi comuni, condividendo materiali, risorse e assegnando ai bambini dei ruoli complementari (incarichi giornalieri).

 

  • I laboratori sono strutturati in gruppi omogenei secondo la teoria delle INTELLIGENZE MULTIPLE di Gardner, cioè rivedendo la concezione di intelligenza come un fattore unitario, sostituendola con una definizione più dinamica, articolata in sottofattori differenziati (logico-matematica;linguistica;spaziale;musicale; cinestetica;interpersonale;intrapersonale;naturalistica;esistenziale)

 

  • Le insegnanti stimolano e guidano i bambini attraverso l'ASCOLTO ATTIVO (Gordon). L'ascolto è uno degli strumenti più efficaci poiché, anche solo ascoltando un bambino lo si può aiutare, se in difficoltà. L'ascolto attivo si realizza attraverso messaggi d'accoglimento, indicano al bambino che l'insegnante lo segue e lo ascolta (cenni di attenzione non verbali e verbali).

 

  • L'insegnante si interpone tra il bambino e il compito assegnato operando una SELEZIONE DI STIMOLI, affinchè si costruiscano esperienze significative e si stimoli nel bambino il processo dell'imparare ad imparare attraverso la formazione di abiltà e strategie.(Feuerstein)

Il gioco e l'apprendimento

L'APPRENDIMENTO nella scuola dell'infanzia avviene attraverso l'AZIONE, l'ESPLORAZIONE, il contatto con gli oggetti, la natura, il territorio, in una dimensione ludica, da intendersi come forma tipica di relazione e di conoscenza.

Nel GIOCO, particolarmente in quello simbolico, i bambini si esprimono, raccontano, rielaborano in modo creativo le esperienze personali e sociali.

Nella relazione educativa, gli insegnanti svolgono una funzione di MEDIAZIONE e di FACILITAZIONE e, nel fare propria la ricerca dei bambini, li aiutano a pensare e a riflettere meglio, sollecitandoli a osservare, descrivere, narrarare, fare ipotesi, dare e chiedere spiegazioni in contesti cooperativi e di confronto diffuso.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Scuola dell'Infanzia "Cristo Re", via Paruta 58 - 35126 Padova. Copyright©2014. All Rights Reserved.