Scuola dell'Infanzia Cristo Re
Scuola dell'Infanzia Cristo Re

Avete domande? Volete iscrivere vostro figlio? Contattateci!

Tel./fax: 049 8024048

Scuola dell'Infanzia Cristo Re
Via P. Paruta 58
Zona Santa Rita
35126 Padova
Numero di telefono: 0498024048 0498024048
Fax: 0498024048
Indirizzo e-mail:

codice meccanografico: PD1A18600R

SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALL'ANNO SCOLASTICO 2018-2019

30 Aprile e il 01 Maggio la scuola è CHIUSA.

Riapre il 02 Maggio.

Avviso del 12 Aprile 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat [175.6 KB]
Menù Ciclico Primaverile 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat [50.0 KB]

"IL PENSATOIO"

"PER ESSERE GRANDI BISOGNA PRIMA DI TUTTO SAPER ESSERE PICCOLI. L'UMILTA' E' LA BASE DI OGNI VERA GRANDEZZA".


Papa Francesco

Genitori: istruzioni per l'uso

Genitore si diventa e il percorso di formazione si sviluppa un passo dopo l'altro. Attraverso questi articoli educativi offriamo la possibilità di riflettere su di sè e sul proporio ruolo genitoriale.

Il nostro saluto

San Francesco scrive nel suo testamento del 1226:

"Il Signore mi rivelò che dicessimo questo saluto: 

IL SIGNORE TI DIA LA PACE" (F.F.121)

Questa frase che augurava a tutti con sincera devozione,

con la Grazia del Signore otteneva spesso da indurre i nemici della pace

e della propria salvezza, a diventare essi stessi figli della pace e desiderosi della salvezza eterna (F.F.359)

Informazioni e comunicazioni

Qui troverete tutte le informazioni riguardo il nostro regolamento e le comunicazioni sulle iniziative organizzate dalla scuola. 

Aiutateci a migliorare la nostra scuola e comunicateci le vostre idee, opinioni, suggerimenti o commenti.

Iscrizione

Volete iscrivere vostro figlio alla scuola dell'infanzia Cristo Re di Padova? Fissate un appuntamento. Vi informeremo su tutti gli aspetti organizzativi e amministrativi. Contattateci e chiamateci direttamente al numero 049 8024048, oppure attraverso l'indirizzo di posta elettronica: scuola.cristore@libero.it

Potete scaricare anche il modulo di iscrizione,andando nell'apposita sezione dell'ARCHIVIO.

Retta

La QUOTA D'ISCRIZIONE è concordata dall'Ente Gestore e si versa una sola volta all'anno, comprende l'assicurazione, le spese di cancelleria e di materiale igienico - sanitario:

€ 150,00.

La RETTA MENSILE, va versata entro il 10 di ogni mese, anche quando il bambino non avesse frequentato, dal mese di settembre al mese di giugno compresi.

La retta è comprensiva del servizio mensa e di tutte le attività educative proposte:

€ 187,00 per i residenti al comune di Padova;

         € 197,00 per coloro che risiedono fuori dal comune.

 

La retta va versata esclusivamente tramite CC Bancario:

Banca = MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Intestato = ISTITUTO DELLE SUORE FRANCESCANE DI CRISTO RE

Coordinate Bancarie Europee (IBAN) IT 71 S 01030 12194 000001150470

 

Causale: OBBLIGATORIO indicare NOME E COGNOME DEL BAMBINO, MESE DI VERSAMENTO, AULA DI APPARTENENZA

 

Scuola Aperta a Gennaio 2017

Le giornate di SCUOLA APERTA sono giornate in cui la scuola è aperta ai bambini, ai genitori e al quartiere, per conoscere da vicino la struttura e chiedere informazioni relative la programmazione educativa (sabato 28 Gennaio dalle ore 15:00 alle 17:00; domenica 29 Gennaio dalle ore 10:00 alle 12:00).

I genitori hanno l'occasione di incontrare le insegnanti, porre domande, entrare in contatto con la realtà scolastica e visitare gli ambienti. In queste due giornate ci sarà la possibilità di iscrivere il vostro bambino, di prendere i moduli conoscitivi e di parlare direttamente con la coordinatrice.

Oltre a queste due giornate, per i bambini che si iscriveranno nel prossimo anno scolastico (2017-2018), a giugno è previsto un giorno di scuola aperta durante la mattinata scolastica con i bambini già frequentanti, avendo così modo di assistere alle attività e di sperimentare un primo approccio con la struttura. Inoltre per i genitori è prevista, all'inizio del mese di giugno, una riunione informativa con la coordinatrice e le docenti, per conoscere il calendario d'inserimento, le modalità adottate per l'accoglienza dei bambini e rispondere ad eventuali interrogativi.

Orari

La PUNTUALITA' è essenziale per il buon funzionamento della scuola: per consentire l'inizio regolare delle attività e per far capire ai bambini l'importanza educativa della puntualità e del rispetto degli impegni.

Arrivare con qualche minuto in anticipo permette di salutare con serenità il bambino e aiutarlo a vivere il momento della separazione, il più tranquillamente possibile.

Arrivare dopo le 09:15 inoltre interferisce con la prenotazione dei pasti.

Si prega poi, qualora foste in ritardo per vari motivazioni, di avvisare per poter comunicare alla ditta il numero dei pasti.

Abbigliamento del bambino a scuola

E' necessario che consenta la massima LIBERTA' e AUTONOMIA. Gli indumenti comodi e pratici permettono ai bambini di "fare da soli" e raggiungere prima possibile l'autonomia. Sono da evitare salopette, body, bretelle e cinture.

Nei limiti del possibile sono preferibili gli indumenti con elastici (specialmente sui pantaloni).

 

I bambini durante il giorno indossano il grembiulino e le pantofole a strappo.

 

Nel proprio spazio dello spogliatoio (distinto attraverso il contrassegno) è necessario che ogni bambino/a abbia un sacchettino di stoffa con il proprio nome e cognome contenente:

  • un asciugamano piccolo
  • un cambio completo
  • un paio di calzini antiscivolo per l'attività motoria

 

SI RICHIEDE LA COLLABORAZIONE DEI GENITORI per tenere sempre in ordine il cambio e l'armadietto.

Se il bambino si ammala...

E' bene comunicare alla scuola l'assenza del bambino/a (attraverso una telefonata).

I bambini piccoli sono esposti alle classiche malattie infettive, quali varicella, morbillo, rosolia, diarrea e congiuntivite. Per evitare di contagiare gli altri bambini del gruppo, vi preghiamo gentilmente di tenere a casa vostro figlio, se sta male.

 

Se si tratta di una malattia non contagiosa, il bambino potrà tornare a scuola quando gli sarà passata la febbre.

 

Inoltre è necessario assicurare, con frequenza almeno settimanale, il controllo del cuoio capelluto per la PRESENZA DI PEDICULOSI.

Il bambino può tornare a scuola solo presentando un APPOSITO CERTIFICATO MEDICO del pediatra attestante la sua completa guarigione (assenza superiore a 5 giorni, contando il sabato e la domenica successivi) che consente il ritorno tra gli altri bambini.

 

Il personale scolastico e i genitori sono chiamati a collaborare, a vario titolo, nella prevenzione e nella cura delle malattie infettive. Per una prevenzione efficace, è necessario, infatti, che ciascuno faccia la propria parte, secondo COMPETENZE e RESPONSABILITA'.

Il temporaneo allontanamento del bambino malato dalla scuola può essere giustificato per due motivi:

  • la tutela della salute degli altri bambini, cioè per ridurre la possibilità di trasmissione di una malattia agli altri;
  • tutela della salute del bambino, quando questo non è in grado di seguire le attività o richiede cure particolari

Se il bambino festeggia il compleanno...

E' possibile festeggiare a scuola il compleanno, portando biscotti confezionati (maggiormente consigliati), caramelle gommose e/o torte confezionate, succhi di frutta.

I bambini vengono chiamati al centro del salone e si cantano gli auguri insieme. Il bambino diventa protagonista di un momento unico e condiviso da tutti.

A tutti è data la possibilità di festeggiare a scuola, vivendo questo momento con semplicità e cercando di godere delle piccole cose che rendono felici.

La scuola non consente l'organizzazione di feste di compleanno che si tengono al di fuori del contesto scolastico. Le motivazioni scaturiscono da una scelta educativa che vuole tutelare tutti i bambini, andando oltre le differenze socio-economiche.

Nel passato abbiamo registrato dei disagi tra bambini che non venivano invitati alle feste e famiglie che non potevano organizzarle, per svariati motivi. Vi invitiamo di organizzarle, qualora lo vogliate, al di fuori dell'ambiente scolastico (tramite e-mail, telefonate...), in modo da rispettare l'intento educativo della scuola che vuole trattare ciascuno in ugual modo e senza differenziazioni.

Se il bambino non partecipa all'uscita didattica,ma ha pagato la quota...

Le uscite didattiche vengono pianificate con anticipo, per favorire la gestione della prenotazione (disponibilità di posti, opportunità di scegliere la data più opportuna, valutare i preventivi delle ditte di trasporto). Quando prenotiamo dobbiamo, però fornire il numero esatto dei bambini, specialmente per il servizio di trasporto e pagare per intero l'importo.

Per questo motivo non è possibile restituire i soldi del trasporto a coloro che sono assenti in quel giorno (a causa di malattia), mentre sarà rimborsato solo il biglietto d'ingresso.

Cosa fare per andare in gita...

  • ESSERE PUNTUALI all'orario indicato nell'avviso di uscita
  • INDOSSARE LA TUTA DA GINNASTICA per maggiore comodità e una migliore gestione personale
  • NON SERVE PORTARE LO ZAINETTO perchè le maestre provvedono alla merenda e a tutte le esigenze dei bambini
  • NEL CASO DI PRANZO A SACCO la mensa Serenissima fornirà il pasto ai bambini (panini, frutta e acqua)
  • AVVISARE le insegnanti nel caso che il bambino soffra di MAL D'AUTO
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Scuola dell'Infanzia "Cristo Re", via Paruta 58 - 35126 Padova. Copyright©2014. All Rights Reserved.